blog di Alberto Grandi
Uncategorized

Lucca Comics, Wired premia il miglior racconto fantasy: potrebbe essere il tuo2 min read

12 Settembre 2014 2 min read

author:

Lucca Comics, Wired premia il miglior racconto fantasy: potrebbe essere il tuo2 min read

Reading Time: 2 minutes

Sei un autore e scrivi su Internet? Wired lancia il guanto di sfida: una gara di racconti aperta a tutti. I migliori lavori verranno selezionati dai lettori della rete e il più bello fra questi “incoronato” ad insindacabile giudizio da una giuria tecnica a Lucca Comics and Games, composta dalla nostra redazione e da un team di autori celebri tra cui Alan D. Altieri anche traduttore italiano della saga del Trono di spade.
Il racconto dovrà essere lungo non meno di cinquemila battute e non oltre le ventimila, spazi inclusi, e, marchiatevelo a ferro e fuoco, rigorosamente di genere fantasy. Opere ritenute in un qualche modo offensive, derivate (fanfiction) o che violino i diritti d’autore di terzi non verranno prese in considerazione e potranno essere escluse in qualsiasi momento.
Lucca
La selezione passerà, in prima istanza, attraverso il giudizio degli utenti e, in un secondo tempo, dei giurati. Pertanto non vi chiediamo di inviarci un file via email o, peggio ancora, un manoscritto via posta tradizionale, ma, semplicemente, di iscrivervi su una piattaforma pensata appositamente per ospitare in cloud opere narrative – Penne Matte – e renderle leggibili da tutti in un formato sfogliabile simile al cartaceo. Qui, un breve how to che vi spiega, step by step, come iscrivervi e pubblicare il vostro capolavoro sul sito.
Le opere verranno rilanciate sulla home page di Penne Matte, su Wired e sui vari social network per raccogliere il riscontro degli utenti che potranno votarle, sempre previa iscrizione, cliccando l’icona “capolavoro“.
Home Page Penne Matte
I testi che avranno ottenuto il più alto livello di gradimento, verranno letti da una giuria tecnica che selezionerà il migliore. Il contest comincia ora per chiudersi alla mezzanotte di giovedì 16 ottobre. Venerdì 24 ottobre verrà comunicato il nome del vincitore che a Lucca riceverà gli onori che merita.
Chiarimenti: il vincitore non vince un contratto di pubblicazione o un digestivo in una elegante confezione per collezionisti, ma un riconoscimento pubblico da autori celebrati e dalla redazione di Wired, a Lucca, cittadina che, nei giorni che vanno dal 30 ottobre al 2 novembre, sarà territorio di cosplayer muniti di spade, bacchette magiche e armature più o meno sfavillanti e altri appassionati in borghese di cultura fantasy. Il contest, come già detto, è aperto a tutti. Però, noi di Wired miriamo a coinvolgere un pubblico giovane, fresco, esperto della rete e degli strumenti di cui dispone, quali il self publishing e i social network, per farsi leggere e apprezzare. In altri termini: se avete già vinto il Nobel e la vostra opera omnia è pubblicata nell’elegante e rilegata edizione dei Meridiani Mondadori, non sentitevi in obbligo di partecipare.
Per altre info scrivete a: penne.matte@gmail.com.
Siete pronti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano i (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (technical cookies), per generare rapporti sulla navigazione (statistics cookies). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.