Archivio mensile:febbraio 2018

Il dilemma della copertina nell’editoria self

Oggigiorno esistono diverse alternative per chi voglia pubblicare un libro senza passare per l’editoria tradizionale. C’è l’editoria a pagamento, ma quella tralasciamola, che è cosa intrinsecamente mala. Ci sono le piattaforme (tra cui questo stesso sito, siti di fanfiction come EFP o, ultimamente assai seguito, Wattpad) più o meno social su cui è possibile caricare […]

laleggivendolagmail-com

Spazi urbani e fantascienza, da Metropolis a Black Mirror

Articolo di Lorenzo Fantoni per Wired.it La fantascienza è quasi sempre un esercizio retorico in cui immaginiamo un futuro in cui accentuare fino all’estremo determinati comportamenti dell’essere umano oggi, un modo per tendere a un domani migliore o ammonirci da ciò che potrebbe succedere. Una delle cose più interessanti della fantascienza è senza dubbio il […]

penne-mattegmail-com

Grave o acuto. Come e quando usare l’accento

Raymond Carver, la cui scrittura è stata un modello per molti autori, ha detto che è importante scegliere “un linguaggio chiaro e preciso, un linguaggio usato in modo da infondere vita a dettagli che illuminino il racconto al lettore. Perché i dettagli siano concreti e carichi di significato è essenziale che il linguaggio sia dato […]

mancuso-marinagmail-com

High-concept: cos’è?

Un paio d’anni fa mi ritrovai a partecipare a un interessante concorso letterario bandito da Acheron Books, chiamato MacchinaZero. Il contest era aperto a racconti di genere fantascientifico e aveva un tema ben preciso: gli autori dovevano ambientare le loro storie in un’Italia contemporanea diversa da quella di oggi, tecnologicamente all’avanguardia, con un’industria fiorente e […]

st-spatarogmail-com

Cappuccetto Rosso, da spauracchio a cacciatrice

Quello che sappiamo per certo sulle origini di Cappuccetto Rosso è che una sua versione orale circolava in Europa già nel ‘500. Al 1697 risale la pubblicazione dei Racconti di Mamma Oca di Charles Perrault, raccolta contenente la prima versione scritta di Cappuccetto Rosso. Il finale è diverso da quello cui siamo abituati: lungi dal […]

laleggivendolagmail-com

Nuove tendenze scifi: il nanopunk

Qualche tempo fa vi ho parlato di alcune derivazioni del cyberpunk, in particolare di quelle maggiormente influenzate dalla Storia con la esse maiuscola: lo steampunk e dieselpunk. Ma le sfumature di “punk” non terminano qui. Ve ne sono almeno un altro paio che negli ultimi anni stanno prendendo piede sugli scaffali della fantascienza d’oltre oceano, […]

st-spatarogmail-com

Real Mars di Alessandro Vietti – recensione

Se dovessero chiedermi perché non abbia recensito Real Mars non appena ne ho terminato la lettura, qualcosa come un paio di anni fa, onestamente non saprei che rispondere. Mi era piaciuto moltissimo e mi aveva interessata un sacco, con il suo bizzarro e azzeccato punto di vista, con le sue implicazioni morali e quegli intermezzi […]

laleggivendolagmail-com

Fantascienza vs Pseudoscienza

Viviamo nel 2018, le scoperte scientifiche e il progresso della tecnologia hanno raggiunto un livello davvero imprevedibile. L’uomo è andato sulla luna e ci è pure tornato, grazie alla rete facciamo tutto da casa, o siamo in grado di arrivare ovunque, e abbiamo la possibilità di comunicare con chiunque a migliaia di chilometri di distanza, l’atomo […]

st-spatarogmail-com

Uno Sherlock uguale e contrario, A. J. Raffles

Tra i romanzi, i film e le serie televisive di immane successo, penso sia pacifico affermare che tutti conosciamo l’identità dell’acerrimo nemico di Sherlock Holmes, James Moriarty. Il malvagio e geniale professore di matematica che trascina il detective con sé giù per le cascate Reichenbach, in Svizzera. Che poi nei racconti la sua presenza sia […]

laleggivendolagmail-com

Dedicato a te, omaggi ed epigrafi nei libri

Molto spesso i libri che leggiamo, scriviamo (o correggiamo) iniziano con un omaggio. L’autore dedica la sua opera a qualcuno a cui è riconoscente o verso il quale prova un forte sentimento. Per citare due scrittori di cui ultimamente si è parlato molto, Kent Haruf e Richard Ford hanno dedicato i loro libri alle mogli, […]

mancuso-marinagmail-com

Il drago e altri stereotipi del fantasy

Mi sono interrogato a lungo sul binomio, forse irriducibile, genere/cliché. E alla fine sono arrivato a farmi una gran bella domanda, piuttosto che ottenere delle risposte. È possibile scindere il genere dai suoi cliché? Sarebbe un paradosso infatti ammettere l’esistenza di un genere senza il reiterarsi di stereotipi che riguardino personaggi, ambientazione e in senso lato […]

st-spatarogmail-com

Altered Carbon di Richard Morgan – recensione

articolo pubblicato su Wired.it Siamo nel XXV secolo e la memoria può essere archiviata per poi venire riversata in un nuovo corpo, chiamato custodia, che può essere biologico o sintetico. Non siamo ancora in grado di viaggiare a velocità luce, ma abbiamo colonizzato vari pianeti e i sistemi di connessione permettono a chi è sulla […]

alberto

Sulla mania di scrivere romanzi sulla propria famiglia

Ogni giorno le case editrici vengono sommerse da manoscritti da valutare. Intere squadre di redattori pazientemente leggono ed esaminano, o per lo meno sfogliano con attenzione, centinaia e centinaia di pagine. Un lavoro lungo e non sempre interessante: secondo Fruttero & Lucentini “fra tutte le attività connesse alla letteratura, è forse la più deprimente, quella […]

mancuso-marinagmail-com

Alcuni titoli di fantascienza italiana del 2017

Con un mesetto di ritardo dal solito periodo classifiche, ormai tanto in voga nel mondo di internet, arrivo a proporvi la mia personale rosa delle migliori produzioni del 2017 che riguardano la fantascienza nostrana. Mentre le classifiche di inizio anno vedono tra i più venduti del 2017 Fabio Volo e i soliti Grisham, Brown e […]

st-spatarogmail-com

Bibliografia: istruzioni per l’uso

Molto spesso i libri contengono una BIBLIOGRAFIA, cioè un elenco delle opere citate, per dare al lettore la possibilità di approfondire un argomento. Se è praticamente obbligatoria nei saggi e nei testi scientifici, la si può trovare anche nelle biografie, romanzi o opere di vario genere. Per essere esaustiva e facile da consultare una bibliografia […]

mancuso-marinagmail-com

5 romanzi di fantascienza esplosiva

Vi propongo alcuni titoli interessanti che hanno in comune qualcosa di davvero particolare: l’esplosione di una bomba, che possa essere atomica, termonucleare o proveniente dallo spazio profondo; un’esperienza spesso al limite dell’umano e in ogni caso stupefacente. Pronti quindi a coibentarvi all’interno della vostra tuta d’asbesto, e a foderarvi le orecchie con tappi isolanti, per […]

st-spatarogmail-com