Archivio mensile:aprile 2016

I finalisti del premio Hugo

Ieri sono stati resi noti i finalisti del premio Hugo, il riconoscimento più ambito nell’ambito della letteratura e dell’editoria fantasy e scifi. Ricordiamo che si tratta di un riconoscimento a votazione popolare, cioè, durante la World Science Fiction Convention vengono proposte le nomination, votate poi dal pubblico di appassionati. Ciò però, non significa che i […]

penne-mattegmail-com

400 anni di Shakespeare: il più grande di tutti?

Quattrocento anni fa – il 23 aprile 1616 – moriva William Shakespeare, poeta, attore, ma soprattutto drammaturgo inglese (era nato nel 1564 a Stratford ove trovò la morte). Il più grande di tutti? T. S. Eliot diceva che Dante e Shakespeare si sono diviso il mondo senza lasciare posto a un terzo. Nel suo Canone Occidentale, […]

penne-mattegmail-com

Supernotes – Agente Kasper – recensione

Recensione pubblicata su Bolabooks Di cosa parla? L’Agente Kasper è uno dei migliori uomini del ROS. È un militare ex pilota di aerei, sa parlare più lingue e pratica diversi arti marziali. Un agente così è raro in Italia e il suo modo di lavorare, anche se scomodo, piace  a certi ambienti della CIA. Kasper […]

simone-bolassa

L’importanza del mentore nei romanzi fantasy

Il mentore è una figura fondamentale in un romanzo di genere fantasy (e non solo fantasy), difatti: * Attua un passaggio di consegna: il potere viene ceduto da lui al giovane predestinato. * Segna la consapevolezza dell’eroe ovvero ne forgia il destino. * È l’esperienza che accompagna la forza e la motivazione. Ogni romanzo è fatto […]

penne-mattegmail-com

Premio Strega 2016, piccoli editori e Amazon tra i candidati

Quest’anno il Premio Strega vede, tra i 27 candidati, numerosi piccoli editori. Il Comitato direttivo — presieduto da Tullio De Mauro e composto da Valeria Della Valle, Giuseppe D’Avino, Simonetta Fiori, Alberto Foschini, Paolo Giordano, Enzo Golino, Giuseppe Gori, Melania Mazzucco, Luca Serianni e Maurizio Stirpe — giovedì 14 selezionerà i dodici libri che concorreranno. […]

penne-mattegmail-com

L’importanza del capoverso

Il capoverso segna la ripresa di un blocco narrativo dopo che si è andati a capo. Alle volte, viene inteso anche come il blocco stesso, per intero, preso tra un a capo e l’altro. Perché è importante il capoverso? Perché detta la respirazione di un romanzo. Si respira a ogni capoverso e la respirazione può avere un ritmo […]

penne-mattegmail-com