Archivio mensile:luglio 2015

I concorsi letterari ai tempi di internet

articolo pubblicato su Wired.it La letteratura ai tempi di Internet? È un grande pentolone continuamente rimescolato da quanti pubblicano attraverso il self publishing o le writing community e stroncano o lodano sui blog. Ogni tanto, da queste rimescolature emerge qualcosa di interessante. Fenomeni che possono piacere come non piacere e non di rado lanciano trend […]

alberto

Come creare una distopia ideale – #RaccontiDistopici

In questi ultimi giorni di contest, la distopia fa giustamente rima con malattia o frenesia. Dello scrivere e dell’immaginare. Dico questo perché la lista dei racconti aggiunti si è allungata paurosamente. Nuovi incubi su un futuro indesiderato aspettano i vostri occhi per essere letti, la vostra mente per essere immaginati. Per quanto riguarda voi autori, […]

penne-mattegmail-com

Marie Curie Nobel in bicicletta – #BiciStorie

articolo di Walter Bernardi pubblicato su rivista BC Tra filosofia e scienza c’è sempre stato un rapporto diretto. Che si possa parlare allora, oltre che di ciclo-filosofia, anche di ciclo-scienza? Certo che sì, come dimostra la grande passione per la bicicletta di scienziati come Albert Einstein e Margherita Hack. Sarà bene, però, partire dall’inizio, da […]

penne-mattegmail-com

La distopia mancata di Wayward Pines

Si è conclusa la serie tv Wayward Pines, prodotta da Fox e Shyamalan, il regista del Sesto senso, interpretata da Matt Dillon, Carla Cugino e Toby Jones, e basata sull’omonima trilogia di romanzi firmati dallo scrittore americano Blake Crouch. Come ho già avuto modo di segnalare su Wired.t, WP era un’ottima idea sviluppata male per […]

alberto

Pedalata assistita: cinque miti da sfatare – #BiciStorie

articolo di Alberto Innocenzi comparso su BC Partecipa al concorso letterario #BiciStorie Abbassamento dei costi e del peso, maggior durata delle batterie, design più accattivante. Sono queste le carte giocate dai produttori di e-bike (che negli ultimi anni hanno visto l’ingresso dei grandi gruppi come Bosch, Shimano e Samsung solo per fare un esempio) per […]

alberto

Su Woody Allen e il suo presunto declino

articolo di Gianmaria Tammaro per Wired.it Dopo la pubblicazione dell’articolo di ieri su Woody Allen (“L’ultimo Woody Allen giudicato imbarazzante”), si sono – com’era prevedibile, del resto – scatenate le polemiche. E se qualcuna mi sono permesso di ignorarla, qualcun’altra ho deciso di valutarla con attenzione. Di fermarmi, e di rifletterci su. Come mi hanno […]

alberto

E la fantascienza greca come se la passa?

In questi giorni si parla molto di Europa. Il caso della Grecia e il referendum a cui Tsipras ha chiamato il suo popolo hanno avuto, se non altro, il merito di riportare il discorso della Comunità Europea su temi più umani. Che sono i temi che alla fine contano e da cui bisognerebbe sempre partire e […]

alberto

Suerte – recensione di Simone Bolassa

Articolo comparso su Bolabooks  Voto: 9 Ci faresti un film? Assolutamente sì. Tutta la storia e i personaggi potrebbero essere usciti da un film campione di incassi se non fosse che la storia è la biografia di uno dei maggiori narcotrafficanti al mondo. In altre parole sarebbe il nuovo Blow. Di cosa parla? Il romanzo […]

simone-bolassa

Visionaria: apologia di una sognatrice – recensione di Antonietta Bivona

Titolo: Visionaria Autore: Maria Nicoletta Campero Genere: Narrativa Casa editrice: Robin Edizioni Prezzo: 13.50 € “Devo smettere di fantasticare continuamente, sì perché è solo di questo che si è trattato: della mia fantasia. Ha preso il sopravvento e mi impedisce di distinguerla dalla realtà. Devo fermarla o non sarò mai una bambina normale.” Esiste una categoria, socialmente non […]

andie93hotmail-it